Quale olio utilizzare in friggitrice?

Essere amanti della frittura è davvero facile; tutti sappiamo quanto sia saporito e squisito il fritto ma meno  persone si preoccupano di quanto possa essere dannoso. In realtà, prestando attenzione ad alcune componenti fondamentali, possiamo mangiare la frittura senza sensi di colpa. Tutto sta nel conoscere alcune nozioni base e le caratteristiche dell’olio utilizzato quando sta friggendo. Ogni tipo di olio ha infatti un punto di fumo e i. 

 

Inutile dire che l’olio d’oliva è il migliore tipo di olio, ma se si vogliono utilizzare altri oli, è possibile farlo senza incorrere in errori grossolani. Il punto di fumo è per esempio la temperatura in cui l’olio specifico inizia a bruciare. Oltre questa temperatura infatti l’olio in questione inizia a produrre sostanze cancerogene e a modificare la composizione molecolare. In pratica oltre questa temperatura l’olio si rovina e automaticamente si rovina anche la pietanza che si sta friggendo. 

 

Riguardo la composizione di grassi saturi e insaturi invece bisogna sapere che gli oli in grado di sopportare meglio il calore della frittura sono quelli che hanno una maggiore percentuale di grassi saturi e monoinsaturi. Gli ricchi di grassi polinsaturi sono invece quelli che alterano la composizione molto più velocemente e quindi si rovinano facilmente.

 

L’olio con un punto di fumo più alto in assoluto è l’olio di riso; tuttavia quello con maggiore percentuale di grassi monoinsaturi è l’olio di macadamia. 

La scelta migliore sta nel mezzo e più in generale nell’optare per un tipo di olio che abbia un punto di fumo alto. L’olio di oliva spremuto a freddo ha generalmente un basso punto di fumo, sebbene quindi sia questo il tipo di olio più salutare, conviene scegliere un tipo di olio raffinato almeno per la frittura. Inoltre è importante che la friggitrice in cui si sta friggendo sia composta dei migliori materiali in commercio e che abbia una potenza elevata così le resistenze arrivano alla temperatura desiderata in meno tempo e l’olio subisce poco gli effetti negativi del calore prolungato. Per avere un’idea su quali siano le migliori friggitrici in commercio, sia in termini di prezzo sia in fatto di materiali e ingombro, basta visitare il sito guidafriggitrice.it

Aggiungi ai preferiti : Permalink.