Epilatore luce pulsata in estate: attenzione

 

 

L’epilazione definitiva tramite luce pulsata è il metodo tecnologico più richiesto ultimamente insieme alla metodologia laser. La differenza tra questi due metodi sta nello sfruttamento del calore. Mentre la luce pulsata sfrutta una luce policromatica ad alta intensità, il laser agisce a lunghezze d’onda mono cromatiche. Questo è il motivo per cui il laser può agire dando effetti visibili anche a persone con colore di pelle più scuro, mentre la luce pulsata funziona solo su pelle chiara e pelo scuro.

 

Nel periodo estivo è molto importante evitare di sottoporre la pelle alla termolisi del pelo poiché questo trattamento può provocare macchie cutanee a causa di una marcata sensibilizzazione dell’area cutanea. In particolar modo durante l’estate, la pelle è inevitabilmente più scura e più sottoposta all’azione del sole che ne stimola la produzione di melanina. E’ indispensabile, affinché la luce pulsata sia efficace, che la pelle abbia un colorito di contrasto con i peli. La pelle inoltre dopo il trattamento è particolarmente sensibile e può infiammarsi notevolmente se colpita dai raggi UV.

 

Per le stesse motivazioni, è importante non sottoporre la pelle a trattamenti di luce pulsata nemmeno a seguito di lampade autoabbronzanti. Normalmente la luce pulsata viene considerato un trattamento più delicato rispetto al laser, poichè quest’ultimo sfruttando una lunghezza d’onda monocromatica, colpisce solo la melanina del bulbo pilifero, mentre la luce pulsata attraverso gli impulsi policromatici va a colpire ovunque trova la melanina e quindi anche la pelle. Pur non costituendo un pericolo per quest’ultima, è bene proteggere l’area trattata con un velo di protezione cutanea a fattore alto, anche durante il periodo invernale, sia per la prevenzione di macchie e quindi iperpigmentazione, sia per evitare vere e proprie ustioni.

 

Le uniche aree del corpo che possono essere trattata anche durante l’estate con la luce pulsata sono quelle per così dire “nascoste” e quindi ascelle, inguine e sedere. Altre zone , specialmente il viso sono da evitare. 

 

La luce pulsata può essere effettuata anche a casa grazie a dei dispositivi brevettati proprio per un utilizzo domestico totalmente sicuro. Per confrontare prezzi e caratteristiche proprie di questi strumenti, visitare il sito epilatorilucepulsata.it

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *