Accetta: come mantenerla in perfetto stato nel tempo?

Le accette sono probabilmente tra gli strumenti più versatili a cui potremmo pensare nel valutare quale tipo di strumento andare ad acquistare e utilizzare per alcune delle più comuni operazioni che avrete bisogno di svolgere. Diciamo che quello che viene considerato il più comune uso delle accette è quello relativo al taglio, infatti essendo dotate di una lama particolarmente adatta sono perfette per questo genere di operazioni. Comunque questo non l’unico utilizzo che si può fare di un’accetta, ecco perchè ce ne sono tanti modelli in commercio in grado di adattarsi a diverse esigenze. Indipendentemente dal tipo di accetta che andrete ad utilizzare, vi sono alcune operazioni che sono da farsi in ogni caso. Sto parlando ovviamente della manutenzione dell’accetta, che deve essere fatta su base regolare. La prima cosa da fare è pulire lo strumento dopo ogni utilizzo eliminando i residui di materiali; inoltre, e questo è davvero fondamentale, dovete tenerle sempre al riparo, chiuse in una guaina protettiva in modo che acqua, umidità e altri agenti atmosferici non possano andare a rovinare il metallo e il legno di cui sono fatte. In questo modo eviterete che questi due materiali si rovinino rendendo l’accetta in breve tempo inutilizzabile. Se la vostra accetta inizia a mostrare qualche segno di usura, potreste pensare di levigarla riportando la lama alla sua precedente forma. Potrete usare sia una levigatrice elettrica che una manuale, infatti entrambe vi aiuteranno a riportare il metallo in una condizione migliore. E’ importante anche occuparsi regolarmente dell’affilatura delle accette, e per farlo potrete utilizzare una cote, un acciaino oppure una pietra diamantata. L’affilatura vi permetterà di ridonare splendore e lucentezza al filo della lama rendendola molto più affilata. L’affilatura però, anche se deve essere fatta regolarmente, non dovrebbe essere fatta in modo smodato, perchè questo potrebbe danneggiare il filo della lama e renderla inutilizzabile. Le accette, se trattate con la giusta cura ed oggetto delle varie operazioni di manutenzione che abbiamo menzionato, possono durare molto a lungo e continuare ad avere nel tempo delle prestazioni davvero eccellenti; per avere altri dettagli utili su come portare a termine queste semplici operazioni, vi consiglio di consultare la guida che si trova su questo sito Accettamigliore.

Aggiungi ai preferiti : permalink.